banner home


PREFAZIONE

I NOSTRI SFORZI, LE TERRE FERTILI E GLI ARIDI DESERTI

Introduco questa guida con alcune considerazioni di carattere personale e con l'intento di stimolare il rendimento qualitativo generale degli apparati produttivi.

- Ogni volta che mi accingo ad eseguire un ispezione mi chiedo sempre se le mie precedenti visite hanno generato qualche risultato qualitativo evidente. Con il tempo però ho compreso che in alcune situazioni produttive, nonostante i miei sforzi, l'aspetto qualitativo non accenna mai a migliorare significativamente;
non a caso il titolo di questo paragrafo nomina “ I nostri sforzi” le terre fertili ...e gli aridi deserti.
Personalmente in ogni attività da me intrapresa ho sempre ricercato la soddisfazione nel costruire qualcosa che avesse un valore, dove l'obbiettivo da raggiungere fosse limpido e realizzabile.
Il mio compito, come chiunque eserciti questo mestiere, è principalmente il rilascio nel mercato di prodotti conformi agli standard richiesti e perciò apprezzabili dal pubblico. I modi per raggiungere tali obbiettivi possono essere però molteplici ma ritengo siano riconducibili ai due seguenti sistemi di lavoro: Forzare gli addetti alla produzione per consegnare i prodotti in modo conforme, pena ricatto psicologico, sanzioni economiche ed addebiti.. …...Oppure
Formare e stimolare gli addetti alla produzione per rilasciare produzioni conformi.
Entrambe le modalità elencate, per poter essere attivate, necessitano sempre e comunque di una regia la quale è indubbiamente appannaggio e responsabilità della dirigenza aziendale.
Premesso che un ispezione è sempre un grande dispendio di energie, la fatica raddoppia quando l' impegno va oltre il normale controllo delle partite e mi sforzo di spiegare ai presenti l'importanza della qualità da me ricercata. Questo tipo di attività formativa e quotidiana è alla base della crescita qualitativa, anche se purtroppo non sempre porta frutti. Generalmente, quando esprimo le motivazioni ed indico i provvedimenti necessari a favore della qualità del prodotto, come ad esempio alcune note migliorative, i miei interlocutori quindi gli addetti al controllo qualità interno oppure i responsabili di produzione e titolari, ascoltano con interesse e ciò fa ben sperare in un futuro qualitativo più prospero. Il riscontro però sul campo, durante le successive ispezioni, ahimè, molte volte appare deludente e così mi chiedo se l'attenzione dimostrata precedentemente non sia altro che una forma di rispetto nei confronti del ruolo che rivesto e non la condivisone dei miei pensieri.

Ma la chiave del successo, in ogni attività, è anche insistere e credere nelle proprie convinzioni e così continuo imperterrito nella missione formativa anche se rivolta ad un ristretto gruppo di addetti. A volte, con soddisfazione, riscontro dei miglioramenti qualitativi importanti ed anche quando sono minimi stimolano la mia attività, gratificano il lavoro di tutti e mi spingono a coltivare il seme della qualità .
Purtroppo,
verifica dopo verifica ho constatato anche delle tristi verità e più spesso di quanto immaginavo, una sopra a tutte “ l'infertilità degli Aridi Deserti”.

Queste aree di lavoro, sterili e radicalmente malate, sono il frutto sempre di una gestione del personale inadeguata, l'azzeramento dell'identità e potenzialità altrui, dove l'unica giustificazione per il lavoro da eseguire è un misero compenso. Quando mi trovo pertanto a svolgere il mio compito in questi luoghi, nonostante i miei ripetuti sforzi per suggerimenti e note migliorative, non mi rimane altro che applicare solo ed esclusivamente lo sterile strumento di verifica, che il più delle volte da esiti negativi e genera ripetitive discussioni; anche quando l'esito dell'ispezione è positivo esco comunque da questi ambienti moralmente insoddisfatto.
Rimango comunque fiducioso che il tempo, quindi il naturale rinnovamento dirigenziale, possa illuminare anche queste realtà produttive trasformandole in terreni fertili.

Concludo la presente riflessione augurando a tutti una piacevole e proficua lettura e segnalo questo Unico, Semplice e Basilare concetto :

“ La Qualità è il risultato animato di uno sforzo comune “

loading...
Chiamaci adesso+39 388 88 20 954
Mandaci un messaggioinfo@ModaConsulting.it
Moda ConsultingPartita Iva: 06317560487